Ago 23, 2007 nbaggio

Passaggio generazionale, nuovo approccio

In Italia circa il 90% delle imprese è costituito da realtà di piccole dimensioni. Si tratta di piccole e medie imprese ma anche di piccolissime imprese, le cosiddette micro-imprese. E’ una forza economica fatta di migliaia di aziende, nate e cresciute per la volontà e perseveranza dei loro fondatori.
 
Quante sono le attività che chiudono nel momento in cui l’imprenditore decide di ritirarsi dall’attività? Quante le competenze, le opportunità, le ricchezze che in questo modo vengono disperse? Come si può trasformare un’attività economica in una nuova risorsa per il suo fondatore e in una opportunità per i giovani alla ricerca di un loro ruolo lavorativo e professionale?
Ma oggi molte di queste imprese sono a rischio. E questa volta il problema non è la globalizzazione dei mercati, l’avvento di nuove tecnologie, il prelievo fiscale, ecc.

Quando un artigiano o un piccolo imprenditore decide di ritirarsi dalla sua attività, la sua impresa rischia la cessazione. Logico? Inevitabile? No. Non proprio. Le imprese sane e vitali si possono e si devono trasmettere: ai figli, ai dipendenti, a giovani che vedono nell’autoimprenditorialità una affascinante sfida professionale e personale.

Il Progetto “GenerAzionImpresa” propone una innovativa ed interessante soluzione al problema del passaggio generazionale.

GenerAzionImpresa è un progetto per la realizzazione di servizi integrati a sostegno della trasmissione e successione di impresa. E’ una rete di organizzazioni e di istituzioni pubbliche e private integrate fra loro sulla base di procedure comuni e di criteri di intervento condivisi, in grado di fornire tutte le risposte agli imprenditori senior ed agli imprenditori junior. E’ un punto di raccolta delle informazioni delle competenze e delle conoscenze necessarie per guidare le imprese nella fase di avvicendamento dell’imprenditore.

Il Progetto è rivolto a:

Lavoratori Autonomi
– Imprenditori con un familiare potenziale successore

Micro Aziende
– Imprenditori con più familiari potenziali successori Piccole Aziende
– Imprenditori con familiari potenziali successori in azienda ed altri familiari coinvolti patrimonialmente ma esterni alla gestione aziendale

Medie Aziende
– Più Imprenditori con più familiari potenziali successori
– Imprenditori senza alcun potenziale successore già individuato

Tutte le altre informazioni sono disponibili nel sito di presentazione del Progetto.

nbaggio

L'autore di questo articolo è Nicola Scarabaggio alias nbaggio, si occupa di marketing digitale fin dai primordi dell'internet. Ha i capelli bianchi e un po' di esperienza ma essendo troppo concentrato sul fare non vuole insegnar nulla a nessuno.

Comments (2)

  1. Carissimo nbaggio, ottimo questo blog, ottima l’informazione. Certamente un punto di riferimento essenziale per gli imprenditori e per tutte le imprese presenti nel territorio nazionale.

    Un caloroso saluto
    Buon lavoro

    Nicla Morletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *