Il codice della comunicazione

Ott 28, 2012
Ott 28, 2012 nbaggio

Il codice della comunicazione

Quello che vedi nel web è l’output di un codice, un linguaggio (HTML). Noi studiamo il codice della tua comunicazione nel web.

Il 1915 è un anno importante per la fisica teorica: in tale anno infatti, Einstein propose una teoria relativistica della gravitazione, indicata come Relatività generale, che descriveva le proprietà dello spazio-tempo a 4 dimensioni. In tale teoria si concludeva che i sistemi inerziali potevano avere senso solo in assenza di campi gravitazionali. Nonostante sia meno universalmente conosciuta e compresa, per le difficoltà del modello matematico usato per la descrizione, la relatività generale è una teoria molto più rivoluzionaria di quella ristretta, in quanto demoliva alla base schemi universalmente accettati.
Inizialmente gli scienziati erano scettici perché la teoria derivava da ragionamenti matematici e analisi razionali, non da esperimenti o osservazioni.
Ma nel 1919 le predizioni fatte dalla teoria furono confermate dalle misurazioni di Arthur Eddington durante un’eclissi solare, che verificarono che la luce emanata da una stella era deviata dalla gravità del Sole quando passava vicino ad esso. Le osservazioni furono effettuate il 29 maggio 1919 in due posti diversi, rispettivamente a Sobral, che si trova in Brasile, e nell’isola di Príncipe.” (Wikipedia, voce: Einstein)

Il linguaggio descrive ed interpreta la realtà.

In principio c’era il verbo e il verbo era Dio.

Tutto il creato è rappresentabile, comprensibile e modificabile attraverso il linguaggio e la scrittura. Sia l’ambiente biologico (DNA) sia quello fisico (MATEMATICA).

Proprio come succede, più banalmente, con la creazione di una pagina web. Quello che vedi nel web è l’output di un codice, un linguaggio (HTML).

Noi studiamo il codice della tua comunicazione nel web.

,

nbaggio

L'autore di questo articolo è Nicola Scarabaggio alias nbaggio, si occupa di marketing digitale fin dai primordi dell'internet. Ha i capelli bianchi e un po' di esperienza ma essendo troppo concentrato sul fare non vuole insegnar nulla a nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *